Biglietto giro del mondo: pro e contro del Round The World ticket

Nel 2018 quando ho deciso di stravolgere completamente la mia vita e di realizzare il mio sogno più grande, ho valutato a fondo l’ipotesi di comprare un biglietto per fare il giro del mondo, il cosidetto Round the World ticket.

Alla fine però ho deciso di non comprare il biglietto RTW, anche se il giro del mondo l’ho fatto comunque.

In questo articolo voglio quindi spiegarti quali sono state le motivazioni, i famosi pro e contro, che mi hanno portato a non acquistare il Round the World ticket ma ad organizzarmi tutti gli spostamenti aerei per conto mio.

 

Cosa è un biglietto RTW?

Prima di analizzare i pro ed i contro del biglietto RTW, c’è da rispondere a qualche domanda per coloro che non sanno ancora cosa è e come funziona questo particolare biglietto aereo.

Il RTW ticket è un particolare pacchetto di volo che ti consente di visitare diverse destinazioni in tutto il mondo.

 

Come funziona il RTW ticket?

Questi biglietti sono offerti da alleanze di compagnie aeree e tutti i voli nel tuo itinerario devono essere serviti da compagnie aeree all’interno dell’alleanza prescelta.

Un’alleanza di compagnie aeree è una partnership in cui le compagnie aeree condividono i posti sui voli ed altre cose che non ci interessano 🙂

Le tre principali alleanze di compagnie aeree sono:

  • Star Alliance;
  • Oneworld;
  • Skyteam;

Plancia Aereo

Acquistando un biglietto RTW da una di queste alleanze, in realtà significa che hai acquistato tanti biglietti da tante compagnie aeree diverse.

Ad esempio se prenoti con la Star Alliance, potresti volare con United, Air China, Air Canada, Lufthansa e tante altre ancora.

Dipende dalle tue destinazioni.

Va ricordato che nessuna di queste alleanze include compagnie aeree low-cost, come Ryanair ad esempio.

I biglietti per il giro del mondo richiedono di selezionare in anticipo le destinazioni e le date di partenza. Ciò significa che devi pagare anticipatamente il biglietto e prenotare tutti i voli prima del viaggio.

In genere, un biglietto RTW è valido per un anno dalla data di inizio e richiede che tu finisca nello stesso paese in cui inizi. Non devi terminare nella stessa città ma devi terminare nello stesso paese.

I biglietti RTW hanno quindi dei termini e delle condizioni di viaggio molto particolari.

 

Restrizioni del biglietto giro del mondo

Le varie alleanze di compagnie aeree hanno le loro restrizioni nel rilascio dei ticket RTW, tra cui:

  • Un numero minimo di voli da prenotare (in genere almeno tre), nonché un massimo.
  • Tutti i voli devono appartenere alla stessa alleanza aerea.
  • Restrizioni alla direzione di viaggio (ad es. Solo da est a ovest) e / o che richiedono di attraversare entrambi gli oceani Atlantico e Pacifico almeno una volta.
  • In ogni aeroporto devi atterrare e ripartire (ad esempio, se atterri a Lima, devi ripartire da Lima verso la tua prossima destinazione).
  • Non puoi fare più di un tot di scali;
  • Determinate destinazioni non sono comprese nel prezzo.

 

Hai il mal di testa con tutte queste restrizioni?

Ci credo, e sono solo alcune, ma sebbene ci siano tutte queste restrizioni, non è necessario pensarci troppo.

Infatti puoi usare semplicemente i pianificatori di biglietti RTW forniti da ciascuna alleanza, dove potrai costruire il tuo viaggio passo dopo passo.

 

Come prenotare un biglietto RTW per il tuo giro del mondo?

Per prenotare un biglietto RTW devi semplicemente accedere alla pagina di una delle alleanze ed usare il relativo pianificatore di viaggio.

Attenzione! Ci sono anche alcune agenzie di viaggio che possono svolgere questo lavoro per te, ma dovrai necessariamente pagarle.

Ti conviene? Non credo, prenotare un biglietto per il giro del mondo è veramente semplice.

Ti lascio i link per i pianificatori di viaggio:

PIANIFICATORE STAR ALLIANCE

PIANIFICATORE ONE WORLD

PIANIFICATORE SKY TEAM

 

L’alternativa al biglietto RTW

Ora sai cosa è, come funziona, quali sono le restrizioni e come prenotare un biglietto RTW.

Ma esiste un’alternativa?

Donna in aeroporto

Ovviamente si, te l’ho detto anche nell’introduzione di questo articolo, io per fare il giro del mondo non ho usato un biglietto RTW.

L’alternativa quindi è quella di prenotare per conto proprio tutti i voli e/o gli spostamenti durante il tuo giro del mondo.

Come puoi però decidere quale strada seguire?

È meglio acquistare un biglietto RTW oppure prenotare tutto per conto proprio?

Ora ti darò i PRO ed i CONTRO di entrambe le scelte.

 

PRO E CONTRO biglietto RTW

La reale differenza tra la scelta di un biglietto round the world e la scelta di prenotare i voli separatamente dipende per lo più da te, da come viaggi di solito, dal percorso che intendi fare e dalla flessibilità di cui hai bisogno.

PRO:

  • Prenotazione di tutti i voli in una volta in anticipo;
  • Grande risparmio di tempo nella prenotazione;
  • Prezzo fisso;
  • La prenotazione con gli stessi partner di una compagnia aerea comporta un maggiore accumulo di miglia;

 

CONTRO:

  • Numerose restrizioni sul numero di voli, direzione di viaggio, ecc.
  • Potrebbe essere necessario prendere delle rotte particolari;
  • Spesso più costoso della prenotazione dei biglietti singoli;
  • Le compagnie aeree low-cost non sono incluse;
  • Se perdi un volo all’interno del tuo itinerario, il resto dei voli potrebbe essere cancellato, anche se mancano giorni o settimane;
  • Eventuali modifiche al tuo itinerario comporteranno costi aggiuntivi.

punto di domanda

PRO e CONTRO Biglietto giro del mondo fai da te

La soluzione che ho deciso di adottare per il mio giro del mondo.

Ovviamente anche questa scelta ha dei pro e dei contro, ed ora li vado ad analizzare.

PRO:

  • Scelta più economica. Ho fatto diversi test in passato ed ogni volta questa era la via più economica;
  • Puoi comprare, mescolare e abbinare i biglietti tra qualsiasi compagnia aerea, anche quelle low-cost;
  • Non è necessario prenotare tutti i biglietti aerei in una volta;
  • Puoi fare come preferisci con l’organizzazione dell’itinerario di viaggio;
  • Nessuna restrizione sulla direzione del viaggio o sul numero di fermate. Se è più economico fare un giro tra alcuni continenti o alternare aerei e treni, sei libero di farlo.

 

CONTRO:

  • Richiede molto tempo, pazienza e capacità nella prenotazione dei voli;
  • Per trovare i prezzi migliori devi fare tanti test;
  • Senza la giusta preparazione ed organizzazione potresti finire a pagare di più del biglietto Round the World.

 

Il mio consiglio sulla scelta del RTW ticket

Come hai visto entrambe le scelte hanno dei pro e dei contro, ma cosa ti consiglio di fare??

Dipende da te!

Dovresti comprare il biglietto RTW se:

  • Se sei un tipo che non ha molta voglia di impegnarsi nel prenotare i biglietti aerei uno per uno;
  • Hai delle ottime disponibilità economiche;
  • Sei piuttosto sicuro di non voler cambiare itinerario di viaggio nel corso del tuo giro del mondo;

 

Viceversa, dovresti comprare i biglietti separatamente se:

  • Hai la capacità di scovare sempre l’offerta economica per i tuoi voli;
  • Non hai un itinerario di viaggio prestabilito o non sei sicuro di poterlo rispettare punto per punto;
  • Più di una destinazione che vorresti visitare non è compresa nel prezzo del biglietto RTW.

 

La mia esperienza

Personalmente ho deciso di non comprare il biglietto RTW, perché dai miei test ho notato che comprare gli spostamenti separatamente mi dava molta più libertà ed era più economico.

Infatti durante i 3 mesi che ho passato in Sud America non ho mai preso un volo, mi sono sempre spostato con l’autobus, un mezzo di trasporto decisamente più economico dell’aereo.

Mentre in Asia mi sono sempre spostato con compagnie aeree low-cost, che non sarebbero state comprese nel prezzo del biglietto RTW.

 

Conclusioni

In questo articolo ti ho spiegato cosa è e come funziona un biglietto RTW, ti ho spiegato i vari PRO e CONTRO e ti ho dato il mio consiglio e la mia esperienza.

Ora hai tutto quello che ti serve per decidere in autonomia.

 

Ma prima di lasciarti ti lascio qualche articolo di approfondimento:

COME VIAGGIARE LOW COST: 26 TRUCCHI SU COME RISPARMIARE IN VIAGGIO

COME RISPARMIARE SUI VOLI: 15 TRUCCHI E TECNICHE CHE DEVI CONOSCERE.

COME CREARE UN ITINERARIO DI VIAGGIO? LE VARIE FASI NELL’ORGANIZZAZIONE.

 

Se hai qualche domanda da farci scrivici un commento!

 

La community di Diventa un Viaggiatore è qui per aiutarti ad aggiungere all’interno del tuo schema di vita la parola viaggiare.

Infatti viaggiare, che sia il tuo obiettivo di vita principale o che sia un tuo obiettivo secondario, è una delle cose più belle e stimolanti che possiamo fare nella nostra vita.

Ed il primo passo verso la realizzazione di questo grande obiettivo è quello di scaricare la guida 100% gratuita che ti insegna i 7 Step per realizzare il viaggio dei tuoi sogni spendendo poco e trovando il coraggio di farlo senza paura.

SCARICALA ADESSO non perdere altro tempo 🙂

Sono un esploratore nato. Da piccolo sognavo di diventare un astronauta per esplorare mondi che nessuno ha mai visto.Nel 2018 ho affrontato un viaggio in solitaria della durata di 9 mesi, in cui ho attraversato il globo fermandomi nei paesi che fin da piccolo sognavo di visitare.In quello stesso anno, navigando sul Lago Titicaca ho iniziato a pensare che avrei voluto aiutare chi ha la mia stessa voglia di esplorare il mondo, ma che è frenato dai vari problemi della vita.Per questo nel 2019 è nata la community di Diventa un Viaggiatore.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui