Come scegliere scarpe da viaggio comode adatte alla tua vacanza

Ogni viaggiatore prima di partire per un lungo viaggio ha sempre molti dubbi su cosa mettere in valigia, soprattutto per quel che riguarda le scarpe da viaggio.

Non possiamo portare con noi tutte le scarpe che abbiamo a casa e per questo bisogna selezionare quelle che fanno esattamente al caso nostro.

Soprattutto perché scegliere la scelta della scarpa da viaggio renderà la tua vacanza molto più piacevole.

Infatti chi mai vorrebbe mettersi delle scarpe che solo dopo mezz’ora fanno già venire le vesciche ai piedi?

Io credo nessuno.

Il mio obiettivo in questo articolo è proprio questo, ovvero aiutarti a scegliere le migliori scarpe da viaggio da mettere in valigia.

4 aspetti da considerare nella scelta delle scarpe da viaggio

Ci sono 4 aspetti da tenere in considerazione prima di acquistare e di decidere quali scarpe portarsi in viaggio e sono:

  • Clima;
  • Attività da fare;
  • Durata del viaggio;
  • Spazio in valigia;

 

Clima: Il primo fattore da tenere in considerazione è il clima. Infatti a seconda del clima bisognerà scegliere alcune calzature piuttosto che altre.

Non è molto intelligente ad esempio, portarsi dei sandali in Siberia d’inverno.

Per questo prima di partire, studia bene il clima della destinazione da visitare ed in base a quello decidi tra scarpe invernali, estive o un mix.

 

Attività da fare: Il secondo fattore da considerare sono le attività da svolgere in viaggio.

Se ad esempio passerete l’intera vacanza in spiaggia, ha poco senso portarsi delle scarpe da trekking.

Quindi dopo aver studiato il clima della destinazione, escludi tutte le scarpe che non si adattano alla tipologia di viaggio che stai per affrontare.

 

Durata del viaggio: Il terzo fattore da tenere a mente è la durata del viaggio.

Se ad esempio il tuo viaggio durerà una settimana, che senso ha portarsi dietro 4 paia di scarpe??

Se non ci sei arrivato, te lo dico io, NON HA SENSO!

Scegli quante scarpe da viaggio portare con te anche in base a quanto tempo viaggerai.

 

Spazio in valigia: Ultimo fattore da considerare è lo spazio in valigia.

Se ti rimane poco spazio in valigia e sei sicuro di aver tolto dal tuo bagaglio tutto il superfluo, devi fare di necessità virtù.

Ricordati che in linea di massima 2 paia di scarpe sono più che sufficienti nel tuo viaggio.

Pensa che nel mio giro del mondo della durata di 9 mesi, avevo con me due sole paia di scarpe 🙂

Approfondimenti:

 

Consigli per viaggiare comodi con le tue scarpe da viaggio

  • Comfort batte sempre la moda: non importa quanto siano carine le tue scarpe, se sono scomode devono rimanere a casa.

Una vescica, un tallone dolorante o una storta al piede possono rovinare la tua vacanza.

 

  • Calzini di qualità: le persone spendono un mucchio di soldi per le scarpe da viaggio ma poi comprano i calzini al mercato.

I calzini di qualità sono importanti tanto quanto le scarpe, devono essere in cotone e traspiranti, altrimenti sai che puzza???

 

  • Plantare: se sai di avere dei problemi con i piedi o se vuoi rendere le tue scarpe ancora più comode, valuta l’acquisto di un buon plantare.

 

  • Usa le tue scarpe nuove: ok, hai comprato il tuo bellissimo nuovo paio di scarpe, ma ora che fai?

Le tieni da parte con cura prima di partire?

Sbagliato!!!

Devi usare le scarpe almeno un paio di settimane prima di partire, così facendo si adatteranno ai tuoi piedi e saranno ancora più comode da calzare.

 

  • Compra scarpe versatili: come abbiamo già detto in precedenza, nel tuo viaggio o nella tua vacanza, non puoi portare con te tutto l’armadio, lo stesso vale per le tue scarpe.

Devi portare delle calzature versatili, che si adattano a più situazioni.

Ad esempio è meglio comprare un buon paio di scarpe adatte sia per camminare che per fare trekking, piuttosto che un paio per camminare ed un paio da trekking.

 

Le tipologie di scarpe da portare in viaggio

Poco fa abbiamo parlato dell’importanza di comprare scarpe versatili che ti permettano di essere calzate in più circostanze.

Ora ti faccio un elenco delle tipologie di scarpe che dovresti portare con te in viaggio e ti darò anche dei consigli su quali acquistare.

Sceglile in base alle considerazioni che abbiamo fatto prima, ovvero: clima, attività da fare, durata del viaggio e spazio in valigia.

 

Scarpa da camminata

La scarpa da camminata è la scarpa che userai più di frequente rispetto a tutte le altre.

Per questo probabilmente è la scarpa più importante da scegliere.

Non ti consiglio di acquistarne un paio ad hoc, perché secondo me l’investimento andrebbe fatto in calzini e nelle scarpe da trekking (qualora il tuo viaggio lo preveda).

Per camminare andrebbero benissimo un paio di scarpe da ginnastica nelle quali ti senti particolarmente comodo.

Ma se invece sei costretto ad acquistarle più sotto ti lascio alcune ottime soluzioni in rapporto qualità/prezzo.

Axcone Uomo Donna Scarpe da Ginnastica Sportive

Adidas Duramo Lite 2.0

SALOMON Speedcross 4 LE MIGLIORI

 

Scarpe da trekking (invernali/estive)

La scarpa da trekking è la scarpa da viaggio per eccellenza.

Copertina FB scarpa da viaggio

Infatti durante un lungo viaggio ti troverai sicuramente a dover percorrere molti chilometri nel bosco, in montagna o comunque su terreni impervi.

Inoltre è la scarpa adatta quando non sai cosa aspettarti.

Mi spiego meglio. Se stai per andare a fare un’escursione in cui non sai che terreno troverai, per sicurezza mettiti la scarpa da trekking, è la più adatta a tutte le situazioni.

Esistono moltissime tipologie di scarpe da trekking, ma la differenziazione più grande è per clima e terreno che ti troverai ad affrontare.

Ad esempio in montagna d’inverno avrai bisogno di una scarpa invernale, che sia quindi pesante ed impermeabile. Con quelle estive ti entrerebbe l’acqua e sentiresti freddo.

Fai sempre molta attenzione alla scelta della scarpa da trekking, di seguito ti lascio alcune ottime soluzioni in rapporto qualità/prezzo.

Columbia Canyon Point Waterproof Sono le mie preferite e quelle che porto sempre con me.

Salomon X Radiant

Merrell Moab 2 Vent

 

Infradito

Come non citare la ciabatta dei viaggiatori: l’infradito.

L’infradito ti sarà molto utile in quei viaggi in località marittime o se alloggi in ostello dove ti sconsiglio di farti la doccia a piedi nudi.

Di infradito ce ne sono per tutti i gusti, l’unico consiglio che ti voglio dare è di evitare di comprare quelle di scarsa qualità.

Di seguito ti lascio delle ottime soluzioni in rapporto qualità/prezzo:

Ciabatte pieghevoli da viaggio perfette!

Birkenstock Gizeh Eva

Havaianas Brasil

 

Sandalo

Personalmente non amo il sandalo, anzi, potrei citare numerose motivazioni ma non lo farò perché non voglio annoiarvi.

Ciò nonostante è una delle calzature più utilizzate in viaggio e di seguito ti lascio come sempre delle ottime soluzioni in rapporto qualità/prezzo

Mountain Warehouse

Teva Original Universal

Jack Wolfskin Seven Seas 2

 

Ora hai tutte le informazioni di cui avevi bisogno per scegliere e comprare la tua prossima scarpa da viaggio.

Mi raccomando, scrivimi nei commenti la tua scarpa da viaggio preferita e la inserirò tra le raccomandazioni dei viaggiatori.

 

La community di Diventa un Viaggiatore è qui per aiutarti ad aggiungere all’interno del tuo schema di vita la parola viaggiare.

Infatti viaggiare, che sia il tuo obiettivo di vita principale o che sia un tuo obiettivo secondario, è una delle cose più belle e stimolanti che possiamo fare nella nostra vita.

Ed il primo passo verso la realizzazione di questo grande obiettivo è quello di scaricare la guida 100% gratuita che ti insegna i 7 Step per realizzare il viaggio dei tuoi sogni spendendo poco e trovando il coraggio di farlo senza paura.

SCARICALA ADESSO non perdere altro tempo 🙂

Sono un esploratore nato. Da piccolo sognavo di diventare un astronauta per esplorare mondi che nessuno ha mai visto.Nel 2018 ho affrontato un viaggio in solitaria della durata di 9 mesi, in cui ho attraversato il globo fermandomi nei paesi che fin da piccolo sognavo di visitare.In quello stesso anno, navigando sul Lago Titicaca ho iniziato a pensare che avrei voluto aiutare chi ha la mia stessa voglia di esplorare il mondo, ma che è frenato dai vari problemi della vita.Per questo nel 2019 è nata la community di Diventa un Viaggiatore.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui