Credenziale del Cammino di Santiago: Cosa è? Dove Farla?

Ogni pellegrino che si rispetti, prima della sua partenza, deve assolutamente sapere: come, dove ed a cosa serve la Credenziale del Cammino di Santiago.

È proprio grazie ad essa che si ha avrà la nomina di pellegrino, per non parlare poi di tutte le agevolazioni a cui ti darà diritto.

Sapevi che solo grazie ad essa potrai ricevere la tanto ambita “Compostela”?

Che stai aspettando, leggi subito questo articolo dove ti spiego passo passo, come ottenere la credenziale del Cammino di Santiago e tantissime altre notizie indispensabili per il tuo viaggio.

Cominciamo…

Cosa è la Credenziale del Cammino di Santiago

La Credenziale ha origine nel Medioevo, ed era un lasciapassare che permetteva ai pellegrini di muoversi e viaggiare liberamente senza rischi lungo il Cammino di Santiago.

Questo documento è sopravvissuto fino ad oggi, prendendo forma, però, di “diario”, dove il pellegrino fa apporre i vari timbri durante il suo percorso.

È rilasciata da un’autorità religiosa che ti permette di essere distinto come pellegrino invece che semplice viaggiatore. Inoltre attesta la tua intenzione, il tuo stato ed ovviamente la tua identità.

La credenziale è un libretto a forma di fisarmonica, completamente vuoto, se non nel primo riquadro dove ci sono i dati personali del pellegrino.

conchiglia simbolo del cammino di santiago, poggiata sulla credencial - credenziale cammino di santiago

 

Dove ottenere la Credenziale del Cammino di Santiago

Ottenere la Credenziale del Cammino è davvero semplice.

Puoi ritirare la tua nelle diverse associazioni di Amici del Cammino di Santiago che trovi in Spagna ed in molti altri paesi, oppure negli ostelli, nelle parrocchie e nelle confraternite dell’Apostolo Santiago.

Se dovessi cominciare il Cammino di Santiago senza avere già la tua, non preoccuparti! Al primo ostello od ufficio turistico che incontrerai sulla strada la potrai richiedere.

Il prezzo della Credenziale si aggira tra i 0,50 centesimi ed i 2 euro.

Se vuoi stare tranquillo e partire già dall’Italia con la tua credenziale nello zaino, puoi richiederla e fartela spedire dalla confraternita di San Jacopo di Compostela di Perugia, attraverso questo modulo di richiesta.

 

A cosa serve la credenziale

Il passaporto del pellegrino ha una duplice funzione:

  1. È il documento che dovrà essere consegnato al nostro arrivo alla Cattedrale di Santiago, per ottenere la Compostela o anche chiamata Compostelana;
  2. È il documento di identità del pellegrino che ti permetterà di alloggiare negli ostelli (Albergue municipal) a prezzi vantaggiosi.

 

Come si utilizza la Credenziale del Cammino, i Sellas.

copertina frontale della credenziale del cammino di santiago. Libretto nero con scritte dorate e statua apostoloLa credenziale del Cammino di Santiago ti darà la possibilità di ottenere la Compostela.

Per far si che questo avvenga, dovrai collezionare una serie di timbri sul tuo libretto.

All’interno della credenziale hai a disposizione tantissimi riquadri bianchi, ed è li che dovrai far apporre i Sellas (i timbri).

Puoi richiederli, al tuo passaggio, negli ostelli, nelle parrocchie, o negli uffici postali (Cerreos), dove hanno addirittura degli emblematici timbri con l’immagine dei luoghi delle città. Ovviamente ogni timbro è accompagnato dalla data.

Puoi inoltre farla timbrare anche nei:

  • Collegi ed università;
  • Comuni e consigli comunali;
  • Monumenti;
  • Uffici del turismo;
  • In alcune caffetterie e ristoranti.

primo piano della credenziale. timbri colorati su libretto a fisarmonicaPuoi far apporre tutti i timbri che vuoi durante il Cammino, ma è fondamentale che negli ultimi 100 km (se percorri a piedi, altrimenti gli ultimi 200 km in bici o a cavallo), tu abbia almeno 2 timbri al giorno. Questa è la regola imprescindibile per ottenere la Compostela.

Non è necessario un lasso di tempo preciso per percorrere gli ultimi km e conquistare il diploma del pellegrino. Puoi anche scegliere di fare varie tappe, fermarti e riprendere svariato tempo dopo. Potresti addirittura farlo negli anni usando sempre la stessa credenziale.

N.B. Mi raccomando, non perdere mai la tua credenziale! Essa non è replicabile in quanto in forma cartacea e non c’è traccia di risalire poi ai tuoi passaggi.

Per conservare al meglio la tua credenziale e non trovarti impreparato leggi i seguenti articoli:

Zaino per il Cammino di Santiago: i Migliori 10

Cosa Portare Sempre con Te sul Cammino di Santiago

 

Novità: la Credenziale digitale

smartphone con schermo bianco ed un qr code sopra, sorretto da una mano femminile - credenziale cammino di santiago

La novità del 2021 è la credenziale in forma digitale. È nata per la necessità di contenere il covid.

Essendo tutto tramite smartphone, il pellegrino non dovrà più far timbrare la credenziale cartacea passandola di mano all’addetto, così facendo, si avranno meno contatti ed un maggiore contenimento del virus.

Ha la stessa valenza di quella cartacea, ma il tutto gestibile tramite applicazione.

Funziona così: il pellegrino dovrà inquadrare un Qr-code con il proprio dispositivo e subito dopo vedrà apparire un timbro virtuale sulla sua credenziale.

Inoltre, questo sistema aiuta a prevedere il flusso dei pellegrini che si recano verso una località.

L’app è scaricabile qui:

Ios per Apple: clicca qui

Android: clicca qui

N.B. se anche tu sei preoccupato riguardo la storica credenziale cartacea non disperare!

La Cattedrale di Santiago ha specificato che quella digitale non sostituisce in alcun modo la credenziale cartacea, ma se mai l’affianca.

Quindi per il momento potremo continuare a collezionare i mitici Sellas.

 

Come ottenere la Compostela

Una volta aver terminato il tuo Cammino ed essere giunto finalmente alla tomba dell’Apostolo Giacomo nella Cattedrale di Santiago, avrai diritto ad ottenere la Compostela.

Sarà proprio la vostra Credenziale, con gli appositi timbri, a darvi diritto a ritirare il vostro diploma del pellegrino.

Ricapitolando, per ottenere la Compostela devi:

  • Aver percorso esclusivamente gli ultimi 100 km a piedi, o gli ultimi 200 km se in bici o a cavallo;
  • Aver collezionato almeno due timbri al giorno in questi ultimi km.

Attenzione! Se percorri, ad esempio, i primi 300 km ma non riesci a compiere gli ultimi 100, la Compostela ti sarà negata.

Un incaricato addetto, infatti, prima di consegnarti il diploma, controllerà tutti i timbri che testimoniano il passaggio nei luoghi degli ultimi km.

certificato in carta pergamena della compostela - credenziale cammino di santiago

 

Altre Credenziali sul Cammino di Santiago

Esistendo svariati tipi di Cammino di Santiago, svariate sono anche le certificazioni che il pellegrino può collezionare durante la sua esperienza.

La credenziale ufficiale è solo una, ma sapevi che ne esistono altre? Vediamole:

  • Credenziale Lebaniega: il Cammino Lebaniega possiede un proprio anno giubilare, oltre che la propria credenziale e Compostela, chiamata appunto “Lebaniega”;
  • Credencial Salvadoregna: nel Cammino del Salvatore, la credenziale ufficiale può essere timbrata, ma in realtà questo cammino ne possiede una tutta sua;
  • Credenziale canina: se al tuo fianco c’è il tuo miglior amico cane, potrai far timbrare anche la sua credenziale;
  • Credenziale filatelica: se sei appassionato, non perdere la credenziale composta da 15 francobolli delle tappe emblematiche del Cammino;
  • Fisterrana o Muxiana: se decidi di proseguire il tuo Cammino fino a Fisterra o Muxia, continua a timbrare la tua credenziale con due sellas al giorno fino a destinazione;
  • Certificato di distanza: presso l’ufficio del pellegrino, puoi richiedere questo certificato che attesta quando sei partito ed arrivato a destinazione e quanti km in totale hai percorso. È stampato su carta pergamena.

 

Conclusioni sulla Credenziale del Cammino di Santiago

Come abbiamo visto, dunque, ottenere la credenziale è davvero semplicissimo ed ormai la tecnologia è arrivata anche in una realtà tanto antica e romantica come quella del Cammino di Santiago.

Arrivati fin qui direi proprio che ora sai tutto per ottenere la tua credenziale, quindi che aspetti? Comincia subito a programmare il tuo viaggio verso il Cammino di Santiago.

Per aiutarti, ti lascio qualche link che potrà tornarti utile:

Quanto costa fare il Cammino di Santiago?

Le 10 migliori scarpe per il Cammino di Santiago

I Migliori calzini per il Cammino di Santiago 

 

credenziale con timbri colorati che testimoniano il passaggio per ottenere la compostela

 

Se ti è piaciuto questo articolo non dimenticare di lasciare un commento qui sotto e magari di raccontaci anche la tua esperienza.

Ma aspetta! Prima di andare voglio farti un regalo: scarica il nuovo CORSO 100% GRATUITO “Da zero a viaggiatore esperto”.

In questo corso totalmente gratuito, troverai tutti i consigli che ti servono per diventare un vero abile viaggiatore!

Tutti i trucchi per viaggiare a costo quasi 0, prenotando i migliori alloggi e voli, e tanti consigli su come organizzare la tua prossima avventura sono qui a portata di mano.

Che aspetti! SCARICALA SUBITO!

Inoltre per rimanere sempre aggiornati

Iscriviti alla pagina Facebook Diventa un Viaggiatore

Oppure al canale Youtube Instagram

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui