I 10 Posti più Belli da Vedere in tutta l’Umbria

Di posti belli da vedere ne è piena l’Umbria. Che siano paesi medievali, città, luoghi culturali o naturali, questa regione non finisce mai di stupire.

Confinante con Lazio, Toscana e Marche, è situata nel pieno centro d’Italia e ne è il cuore verde pulsante.

Legata a numerose tradizioni culinarie e non solo, l’Umbria è famosa per essere la patria natale di San Francesco, per la lavorazione del cioccolato e delle ceramiche.

Insomma, questa terra è tutta da scoprire e da viaggiare, quindi che aspetti! Vediamo insieme quali sono i posti da vedere in Umbria e che non puoi assolutamente perderti.

 

1. Perugia

Ovviamente, al primo posto, non poteva che esserci il capoluogo della regione Umbria: Perugia.

Bellissima città dal sapore tutto medievale, presenta una cinta muraria fortificata, che percorre tutto il suo perimetro.

Imperdibile, e fulcro della città, è la piazza IV Novembre con la sua Fontana Maggiore, seguono il Pozzo Etrusco e la Rocca Paolina. Se sei appassionato di arte non perderti la Galleria Nazionale dell’Umbria e la Cattedrale di San Lorenzo.

Ma non solo arte, Perugia è famosissima per la lavorazione del cioccolato, quindi, se sei un golosone, non perderti il museo della Perugina, ma soprattutto l’Eurochocolate, che si tiene ad Ottobre.

piazza di Perugia, con la fontana maggiore, circolare e con ringhiera in acciaio; sullo sfondo palazzo storico e cielo azzurro - posti belli da vedere in Umbria

 

2. Spoleto

Spoleto, magnifica città che nasce sul Colle Sant’Elia, ai piedi del Monte Monteluco, è uno tra i posti più belli da vedere in Umbria.

Sicuramente meno turistica rispetto ad altre, Spoleto sa regalare emozioni ed attrazioni imperdibili!

Tra i numerosi sali e scendi delle vie del centro sono incastonati gioielli come: il Duomo di Spoleto, la Fontana del Mascherone, e la Torre dell’Olio.

Inoltre dall’alto, domina la città la Rocca Alboronziana con il Ponte delle Torri.

Due Curiosità: sapevi che proprio in pieno centro città, tra i vicoli, sorge un Anfiteatro Romano? E sai che puoi risalire il paese servendoti solo di scale mobili? Si lo so è insolito.

Vista della città da lontano con evidenza tutti i monumenti di Spoleto. Sullo sfondo monte con alberi verdi

 

3. Todi

Bellissima città collinare dell’Umbria, Todi è un must da non perdere.

L’arrivo nel paese è molto suggestivo, proprio perché da lontano si scorge il suo profilo arroccato sull’altura che domina la campagna circostante.

Una volta risalite le sue stradine, ci si rende conto di quanto carattere estremamente medievale abbia questo luogo.

Todi ospita numerose chiese ed abbazie come: la Chiesa di San Fortunato, la Concattedrale della Santissima Annunziata ed il Tempio di Santa Maria della Consolazione.

Imperdibile e cuore di Todi, è la Piazza del Popolo, con il palazzo omonimo, Palazzo dei Priori, e Palazzo del Capitano.

Profilo dal lontano della città di Todi, su di una collina, costruzioni in mattoni di case e cattedrali antiche - Posti belli da vedere in Umbria

 

4. Scheggino

Perla nascosta che rientra assolutamente nella classifica dei posti più belli da vedere in Umbria. A pochi passi dalle Cascate delle Marmore, questo magnifico paesino saprà incantarti.

Nasce sulle sponde del Fiume Nera, ed il suo centro storico si sviluppa arroccato sulla collina che gli fa da sfondo.

Mentre passeggerai tra i suoi vicoli, troverai continuamente ottimi scorci fotografici. Inoltre ai piedi del paese, si sviluppa un piccolo parco lungo il corso d’acqua che, con i colori cangianti che vanno dal verde all’azzurro, sapranno rapirti e farti trascorrere ore senza accorgertene.

Imperdibile è la Chiesa di San Nicola ed il museo dei Tartufi Urbani.

Sei un appassionato di sport singolari, qui puoi praticare kayak e rafting lungo il corso del bellissimo Fiume Nera.

paese in pietra arroccato su monte pieno di alberi verdi. In alto torre - posti belli da vedere in Umbria

 

5. Assisi

Città di nascita di San Francesco, è ogni anno sede di pellegrinaggio di fedeli da ogni parte del mondo.

Meravigliosa ed arroccata su di una collina, Assisi, il paese-città-santuario (come la soprannominò Carducci) domina dall’alto le valli Umbre.

Al primo posto da non perdere, ovviamente c’è la Basilica di San Francesco, seguono quella di Santa Chiara, il duomo di San Ruffino.

Ma non solo religione, non perderti di visitare la Rocca Maggiore, il Tempio di Minerva e le vie del centro storico.

Per approfondire leggi: Cosa vedere ad Assisi e cosa fare nei dintorni

Chiesa di San Francesco d'Assisi sulla destra e sullo sfondo con solo dietro la chiesa. In basso a sinistra chiesa del santo, con prato verde

 

6. Gubbio

Gubbio è conosciuta come la “città di pietra”, per via delle sue costruzioni nella medesima, ma anche affettuosamente soprannominata la “città dei Matti”.

Deve questo nome alla simpatica usanza di compiere tre giri completi intorno alla fontana del Bargello, che sorge davanti al palazzo omonimo. Inoltre, dopo essere stati bagnati con l’acqua della fonte, avrai diritto alla “patente di matto”.

Oltre a questa usanza molto singolare, Gubbio è tutta da scoprire, non perderti Piazza Grande con il Palazzo dei Consoli ed il Duomo.

Inoltre, nel periodo natalizio, Gubbio è famosa per l’Albero più grande del mondo: circa 500 luci colorate, adornano il Monte Ingino, con la tipica forma del simbolo natalizio più conosciuto al mondo.

Chiese di Gubbio con torre sulla destra e palazzo sulla sinistra. In basso viale con alberi

 

7. Terni e le Cascate delle Marmore

Terni, anche conosciuta come città d’acciaio, per via del suo sviluppo nell’industria e produzione dello stesso, rientra nella classifica dei posti più belli da vedere in Umbria.

Assolutamente insolita e meno battuta dal turismo di massa, Terni offre attrazioni singolari come la Lancia di Luce di Arnaldo Pomodoro, storiche come la Chiesa di San Salvatore, oppure la Basilica di San Valentino, dedicata proprio al protettore degli Innamorati.

Inoltre, Terni, è un’ottima base di appoggio se vuoi andare alla scoperta delle Cascate delle Marmore.

Tra le più alte in Europa e con un dislivello di circa 165 metri, queste Cascate sono tra le più famose in Italia e nel mondo.

Non perdere occasione per fare un’esperienza insolita: qui puoi praticare rafting, kayak, ma soprattutto visite speleologiche alle grotte.

Salto delle cascate delle Marmore, intorno montagne verdi, con foschi di acqua nebulizzata e cielo grigio

 

8. Rasiglia

La “piccola Venezia dell’Umbria”, così viene soprannominato il borgo medievale di Rasiglia, nella Valle del Menotre.

Completamente costruita sui corsi d’acqua che, percorrono paralleli le vie e gli abitati del paese, edificati internamente in mattoncini color ocra.

Ad oggi conta meno di 50 abitanti, ma sta vedendo un incremento di visite grazie al turismo di prossimità.

Imperdibili sono gli scorci sul laghetto di Peschiera, con i piccoli mulini che lo circondano, il vecchio lavatoio, il Mulino ed il grande telaio meccanico, e la fonte Capovena che alimenta i corsi d’acqua di tutta Rasiglia.

corso d'acqua con piccolo mulino, che scorre tra palazzi antichi in mattoni di paese sullo sfondo; contornati da prato verde. Posti belli da vedere in Umbria

 

9. Fonti del Clitunno

Se sei un appassionato di natura e di fotografia, non puoi assolutamente perderti le Fonti del Clitunno.

Situate tra Spoleto e Foligno, nel comune di Campello del Clitunno, questo parco naturalistico saprà davvero lasciarti a bocca aperta.

Le acque sorgive, fuoriescono direttamente da fenditure rocciose del terreno, creando dei stupendi corsi d’acqua che sfociano in laghetti.

La vegetazione lacustre, poi, con i colori verdi acceso, fa da contrasto al limpido colore dell’acqua.

Ai tempi dei romani, qui si venerava il Dio Giove Clitunno, personificazione delle acque del fiume. Inoltre, ai tempi, il corso d’acqua era molto più imponente e navigabile fino a Roma, ma un terremoto nel 440 d.C., deviò gran parte del flusso, rendendolo così come lo vediamo oggi.

Corso d'acqua limpido, con vegetazione verde sul letto del fiume, sullo sfondo alberi verdi. Posti belli da vedere in Umbria

 

10. Castelluccio di Norcia

Castelluccio di Norcia, è una frazione del comune di Norcia, è uno dei centri abitati più alti dell’Appennino e rientra assolutamente tra i posti più belli da vedere in Umbria.

Questo luogo è famoso in tutto il mondo per la sua piana sconfinata, piena di meravigliosi fiori.

Infatti ogni anno, migliaia di turisti, giungono fin qui, nel periodo di che va da fine Maggio a metà Luglio, per osservare lo spettacolo della natura della fioritura di papaveri, narcisi, violette ed addirittura lenticchie.

Ma Castelluccio non è solo fiori, merita una visita anche il suo bellissimo borgo medievale tutto da scoprire.

Grandissimo prato verde con fiori rossi e violetti, sullo sfondo colline sinuose. Fioritura a Castelluccio di Norcia. Posti belli da vedere in Umbria

 

Conclusioni sui 10 posti più belli da vedere in Umbria 

L’Umbria è davvero una regione fonte inesauribile di posti belli da vedere. Che siano naturalistici, od urbanistici, non si finisce mai di rimaner sorpresi dalla bellezza di questa terra.

Ma allora dimmi, ti ho fatto venir voglia di scoprire tutti questi posti meravigliosi?

Se hai domande, curiosità, o vuoi invece aggiungere qualche luogo alla lista, lascia un commento qui sotto.

 

Ma aspetta! Prima di andare voglio farti un regalo: scarica la lezione 100% gratis sugli 8 trucchi che ti consentiranno di viaggiare a costo zero!

Inoltre per rimanere sempre aggiornati

Iscriviti alla pagina Facebook Diventa un Viaggiatore

Oppure al canale Youtube

Instagram

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui