La migliore assicurazione per un viaggio di breve durata. Quale scegliere?

L’assicurazione di viaggio, seppure di breve durata, è pensata per tutelare il viaggiatore per ogni possibile inconveniente.

Considerate i vari imprevisti di viaggio tra cui: lo smarrimento o furto dei bagagli o documenti, annullamento del volo, oppure la semplice necessità di cure mediche.

Cosa fare quando ci ritroviamo in queste situazioni difficili?

Semplicemente, informatevi bene per scegliere l’assicurazione migliore che più si adatta alle vostre esigenze.

 

Prima di tutto, quando stipulare un’ assicurazione di viaggio?

Le assicurazioni per il viaggio, come le altre polizze, nascono proprio per la necessità di vedere tutelati i propri diritti, nel momento in cui si viaggia.

In Europa non è necessario stipulare un’assicurazione sanitaria.

Esistono accordi bilaterali con cui si può usufruire della sanità pubblica locale, mostrando la propria Tessera assicurazione malattia (TEAM).

Quando ci si trova in cliniche private, anche se in Europa, è consigliabile stipulare un’assicurazione comprensiva di spese mediche.

Per quanto riguarda gli altri paesi, è sempre raccomandabile stipulare una polizza prima di partire per non dover rischiare di pagare un capitale per le cure urgenti.

In altri Paesi, come Cuba e Russia, è permesso l’ingresso sul proprio territorio solo se provvisti di assicurazione di viaggio con la copertura di assistenza sanitaria e rimpatrio.

 

Quali tipi di assicurazione viaggio esistono?

Per stabilire quale sia la più adatta a voi, dipende dal tipo di viaggio che state pianificando e cosa volete coprire.

Potete optare per una polizza assicurativa che copra un solo viaggio, oppure scegliere per quella annuale multi-viaggio. 

La polizza per viaggio singolo offre assistenza medica per un unico viaggio isolato. È conveniente per chi fa pochi viaggi in un anno e di breve durata.

Invece, la formula multi-viaggio è indicata per chi ha intenzione di effettuare più viaggi di breve o lunga durata nell’arco dell’anno e ha una copertura maggiore.

Le compagnie assicurative consentono di scegliere l’assicurazione viaggio anche in base alle caratteristiche del cliente.

Esistono infatti specifiche polizze per i lavoratori, per gli studenti, per i familiari e minori e gli sportivi in generale.

Particolarmente diffusa è l’assicurazione per viaggi studio, riservata ai viaggiatori più giovani che si recano in un paese estero a studiare.

Questa permette di ricevere assistenza e sostegno economico in caso di inconvenienti occorsi durante il soggiorno all’estero.

In tutti i casi è possibile modulare le assicurazioni secondo le proprie esigenze.

 

Cosa devono coprire le assicurazioni di viaggio?

Partiamo dal presupposto che una polizza di viaggio deve sottoscrivere almeno le spese mediche e l’annullamento per causa di forza maggiore. 

Avete idea di quanto costi l’assistenza sanitaria negli Stati Uniti o in Giappone?

Davvero tanto!

Una buona assicurazione sanitaria deve garantire i medicinali, assistenza sanitaria, trasporti in ospedale, il rimborso dei possibili interventi chirurgici e il rientro d’urgenza se necessario.

Cosa fare se costretti ad annullare il vostro viaggio prima a causa di un infortunio, malattia, perdita di lavoro e altre cause di forza maggiore?

Acquistate una polizza che rimborsi le spese di viaggio già sostenute.

Un’altra particolare garanzia da valutare è il caso della perdita bagagli o dei documenti personali.

Se il tuo bagaglio viene smarrito, rubato o danneggiato, l’assicurazione di viaggio ti rimborsa del danno o degli oggetti rubati o smarriti contenuti nella valigia.

Allo stesso modo,potete ottenere un rimborso per il furto o smarrimento dei vostri documenti personali.

Se appunto vi ritenete dei viaggiatori previdenti, vi consiglio la formula all inclusive.

Questa comprende anche una copertura contro il furto di altri oggetti di valore.

 

Componenti della migliore assicurazione di viaggio

pezzi travel insurance

Di certo, non esiste la migliore assicurazione di viaggio di breve durata.

Per aiutarvi nella scelta, vi propongo una lista delle sue componenti essenziali:

  • Assistenza medica operativa in italiano 24h per 7 giorni a settimana
  • Massimale spese mediche adeguato rispetto alla destinazione (compreso il rimpatrio)
  • Pagamento diretto dell’assistenza sanitaria 
  • Esclusioni: quando non è valida 
  • Prediligete assicurazioni di rinomata affidabilità.
  • Copertura extra sulle attività a rischio (sport estremi)

Sulla base di questi fattori, andiamo a vedere quali sono le compagnie assicurative con miglior rapporto qualità/prezzo.

 

Quali sono quindi le migliori?

Il mercato delle assicurazioni non manca certo di scelta, anzi, è una scelta così ampia che talvolta può generare confusione.

Ho selezionato 3 compagnie di assicurazione viaggio che, secondo me, potranno soddisfare ogni vostra esigenza.

  1. Columbus
  2. Coverwise
  3. Intermundial

Vi consiglio queste perché ritengo siano le migliori ed anche le più economiche.

Io ho usato Coverwise per il mio viaggio negli Stati Uniti e Intermundial per il mio viaggio in Marocco.  E non mi sono pentita di averle ricercate.

Vi spiegherò ora nei dettagli quali sono i vantaggi che offrono queste compagnie.

 

Columbus

La Columbus vanta un’ampia offerta di assicurazioni viaggio e vendendo direttamente al cliente in  Italia e in più di 50 paesi in tutto il mondo.

Perché scegliere la Columbus?

Sicuramente perché è la più completa.  Ha le spese mediche illimitate, il pagamento diretto del ricovero ospedaliero e l’assistenza medica/operativa 24 ore 7 giorni su 7.

Inoltre, un massimale di 2.000€ per l’annullamento viaggio, assistenza bagaglio e smarrimento degli effetti personali.

Sottoscrivendo l’estensione, anche last minute, si possono coprire anche i dispositivi elettronici.

Insomma diciamo che la Columbus include tutto, visitando il sito potete farvi un preventivo e giudicare voi stessi il pacchetto che fa per voi.

 

Coverwise 

Intermediario assicurativo di AXA Assistance ma a prezzi più vantaggiosi e competitivi.

Questa polizza offre tre formule di viaggio: medica, assistenza bagaglio e tutto incluso.

La sua forza è senza dubbio l’ottimo livello di servizi, grazie al massimale sulle spese mediche di €20 milioni.

È anche disponibile la polizza per l’annullamento viaggio fino a 2.000€, venduta separatamente, e la formula multi-viaggio.

Ricordo di averla usata per il mio viaggio a New York e Miami pagando intorno ai 60€ avevamo una buona copertura assicurativa di tutto quello che ci occorreva.

 

Intermundial

Di certo, la meno conosciuta o sentita rispetto alle altre, e acquistabile online.

InterMundial offre numerose opportunità di assicurazione viaggio, per tutte le tasche, in grado di coprire spese mediche, bagagli, attività sportive, rimpatrio e molto altro ancora.

Nel suo pacchetto Totaltravel per viaggio singolo, comprende le spese mediche fino ad un massimo di 500.000€, assistenza medica internazionale 24 ore su 24, rimpatrio e trasporto sanitario, bagaglio fino a 1.000 e una piccola estensione per le attività sportive.

Acquistando il pacchetto premium invece,  si ottiene in più un massimale medico più alto assistenza medica in tutto il mondo e completa protezione per i bagagli.

Per il mio viaggio in Marocco si è rivelata una piacevole scoperta. Oltre, al prezzo modico di 30€ abbiamo avuto una copertura su tutti i rischi principali che si intercorrono in viaggio.

In meno di dieci secondi, dopo aver selezionato adeguatamente le opzioni sul tipo di viaggio, destinazione e date,  possiamo scegliere l’assicurazione che più fa al caso nostro.

 

Conclusioni

Stipulare la migliore polizza viaggi significa garantirsi un paracadute a fronte di contrattempi, danni e infortuni che possono compromettere il vostro viaggio.

A volte non è quindi solo il prezzo che conta, ma la possibilità di costruire una copertura assicurativa commisurata alle vostre necessità e alle spese che non potreste sostenere.

Il nostro consiglio, quindi, è di verificare che la polizza che desideri acquistare abbia un’assistenza che puoi contattare sempre, in modo rapido e che ti venga incontro.

Alcune compagnie assicurative sono in grado di geolocalizzarti ovunque ti trovi tramite il tuo smartphone. Possono offrirti una consulenza medica telefonica in italiano, o ancora di metterti a disposizione un servizio di interpretariato.

L’ efficienza e tempestività della vostra assicurazione è tanto più importante quando ti trovi all’estero, magari in un paese di cui non parli la lingua.

E adesso tocca a voi, vi è stato utile questo articolo?

Lasciateci un feedback!

Approfondimento:

La migliore assicurazione per un viaggio a lungo termine. Quale scegliere?

Come viaggiare in sicurezza? 12 consigli prima di partire

Come funziona il sito di viaggiare sicuri

Cosa portare in viaggio: la lista delle cose da mettere in valigia

La community di Diventa un Viaggiatore è qui per aiutarti ad aggiungere all’interno del tuo schema di vita la parola viaggiare.

Infatti viaggiare, che sia il tuo obiettivo di vita principale o che sia un tuo obiettivo secondario, è una delle cose più belle e stimolanti che possiamo fare nella nostra vita.

Ed il primo passo verso la realizzazione di questo grande obiettivo è quello di scaricare la guida 100% gratuita che ti insegna i 7 Step per realizzare il viaggio dei tuoi sogni spendendo poco e trovando il coraggio di farlo senza paura.

SCARICALA ADESSO non perdere altro temp

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui