Viaggiare da soli: 10 consigli per un viaggio in solitaria

Volete viaggiare da soli e vi servono consigli?

Si viaggia da soli per il semplice piacere di farlo, per trovare nuove amicizie in viaggio, per muoversi in base alle proprie esigenze e ritmi liberi senza compromessi.

Vi spieghiamo le 10 buone ragioni per farlo almeno una volta nell’articolo qui in basso.

Viaggiare da soli: 10 buone ragioni per farlo almeno una volta

Non sono solo i “millennials” a voler partire da soli, è l’intero profilo di chi viaggia a essere cambiato e l’età, così come non ci sono differenze tra donne e uomini.

Se anche voi siete viaggiatrici in solitaria, vi suggerisco questo articolo che fornisce i consigli giusti per voi!

Donne che viaggiano sole: 8 consigli al femminile per un viaggio in solitaria

Allora come si fa a viaggiare da soli? Da dove partire?

Continuate a leggere questo articolo perché vi fornirò i 10 consigli giusti per viaggiare da soli!

 

Siate sicuri di voler viaggiare da soli

Lo so bene all’inizio di un viaggio in solitaria sono molti i dubbi che vi assillano.

Di certo, a contribuire il carico di ansia, sono anche i pregiudizi di familiari ed amici che non sono d’accordo sulla vostra scelta.

Ma se seguite i nostri consigli su viaggiare da soli non spaventatevi, piuttosto chiedetevi: sono sicuro/a di voler fare questo viaggio in piena autonomia?

Sono pronto a questa nuova avventura?

Se la risposta è si, avete lo spirito giusto per affrontare il vostro primo viaggio da soli!

 

Scegli la meta giusta per te 

viaggiare da soli consigli meta

Ora che siamo pronti per partire, scegliamo la destinazione che più ci piace. Andateci piano le prime volte, soprattutto se è il vostro primo viaggio in solitaria.

Se non vi sentite sicuri,  vi consiglio di partire con delle mete non troppo lontane da casa, o non troppo diverse dalla nostra cultura. Potete iniziare con un weekend in Italia in quella città che avete sempre voluto vedere.

Oppure potete considerare una classica capitale europea, magari dove vive quel vostro amico/a o parente che non vedete da tempo.

Altrimenti, se siete alla ricerca di ambientazioni più esotiche, vi consiglio le isole Canarie o le isole greche con un bel tour delle Cicladi.

Insomma il mondo è davvero ricco di tante meraviglie, sta a voi scegliere la vostra meta preferita.

 

Pianifica bene tutto prima di partire 

Cominciate a decidere il periodo, le date della partenza e il tempo che volete soggiornare in quel luogo. Questi dettagli sono fondamentali per organizzare il viaggio.

Definite poi il budget. La flessibilità è un vantaggio ma si può rischiare di spendere di più. Pensate ad esempio al costo di una stanza singola rispetto ad una doppia.

La questione budget è pure sempre soggettiva ma ci sono tantissimi modi di organizzare un viaggio low cost.

Per saperne di più su come calcolare il budget, guardate qui:

Costo del viaggio: come calcolare il budget per una vacanza?

Una volta stabilito il periodo, il budget e la destinazione, è tempo di mettersi a tavolino e pianificare.

Potreste decidere di organizzare il viaggio tappa dopo tappa, oppure di acquistare il biglietto aereo e organizzare tutto in loco, o ancora di organizzare solo parte del viaggio.

Qualunque sia la scelta, una volta prese le decisioni importanti è bene trovare subito il volo più economico per raggiungere la destinazione scelta.

 

Passate alle questioni pratiche…

Nell’organizzazione del vostro viaggio, dovete essere preparati ad eventuali imprevisti e non andare del panico. Potete prevenire una situazione spiacevole che potrebbe compromettere la vostra partenza.

Controllate che tutti vostri documenti e le vostre carte di credito siano a regola e non scaduti. Fate delle fotocopie o delle copie digitali dei vostri documenti, e portateli sempre con voi.

Verificate se nella vostra destinazione c’è bisogno di visto, visa o qualsiasi altro tipo di documento utile.

Acquistate un’assicurazione di viaggio che vi copra per i vari inconvenienti, non solo di salute, ma anche per lo smarrimento dei vostri bagagli.

Vi consiglio inoltre di registrare il vostro viaggio sui siti o app della Farnesina Viaggiare Sicuri e Dove siamo nel mondo per viaggiare in assoluta sicurezza.

Infine è sempre consigliabile informare amici o parenti stretti su dove alloggerete o eventuale numero di telefono, così da tranquillizzare tutti.

 

Documentatevi sulla vostra meta 

pianifica

Fate delle ricerche specifiche sul luogo, tradizioni e la cultura che andrete a visitare.

Iniziate a leggere quanto più possibile tutto ciò che trovate in giro su blog, giornali del luogo,e sui social networks.

Potete anche cercare le app più utili in viaggio oppure cercare consigli per viaggiare da soli sui gruppi Facebook.

E, se siete amanti della fotografia, non dimenticatevi di sbirciare su Instagram ma anche su Flickr e 500px per trovare l’ispirazione fotografica e scattare la foto perfetta!

 

Portate con voi solo le cose essenziali

Stilate una lista di vestiti ed accessori di cui non potete fare a meno.  Preparate il vostro bagaglio in maniera intelligente ottimizzando lo spazio usando cubi, sacchetti sottovuoto e buste.

Nella parte bassa andrebbero sempre messi gli oggetti più pesanti, mentre nella parte alta, vanno sistemate le cose che vi serviranno immediatamente (per esempio il pigiama per la prima sera).

Non dimenticate i prodotti per l’igiene personale.

Gli asciugamani prendete quelli in microfibra che sono facili da lavare e piegare. Anche una shopper pieghevole può esservi utile sia per i panni sporchi, che per i vostri acquisti in viaggio.

Tra i dispositivi elettronici non possono mancare gli adattatori universali, il caricabatterie, la macchina fotografica e gli ebook se ne avete.

Portate anche un piccolo zaino o borsa per le cose essenziali quando siete per strada, il restante potete lasciarlo in ostello nella valigia con il lucchetto!

 

Siate social quanto basta 

viaggiare da soli consigli social

Siete da soli è vero, ma in un preciso posto nel mondo in cui conoscere tanta bella gente.

Non siate timidi, il bello del viaggio è proprio questo, e vi dirò da soli avrete l’opportunità di scoprire molte più cose di quando siete in compagnia.

Per sciogliere il ghiaccio, potete soggiornare in un ostello con camera privata. Prediligete quelli in posizioni centrali, che organizzano gite o pub crawl.

Sono un ottimo sistema per conoscere gente che vi daranno anche i consigli per viaggiare da soli.

In tutte le mete turistiche si organizzano sempre tour gratuiti a piedi. Io adoro questa compagnia Sandemans New Europe . Gli organizzatori sono di solito gente del posto e conoscono bene tutti i segreti nascosti delle città.

Buttatevi nella mischia con coraggio e prudenza!

Mostrate sicurezza in voi stessi  nel dire no quando chi vi si avvicina non è di vostro gradimento.

Aprite la vostra mente ad accogliere l’altro e il diverso da voi, solo così imparate a crescere e il viaggio non sarà più solo la visita alle attrazioni famose.

 

Seguite il vostro istinto 

Visto che non c’è nessuno a cui chiedere un parere su una decisione o un rischio da affrontare,  nel dubbio affidati all’istinto.

Bisogna fare affidamento solo su se stessi: una grande scommessa dove puntiamo il tutto per tutto.

State in allerta se c’è quel campanello di allarme che risuona nella testa, ascoltatelo.

Sono qui e me la saprò cavare! Sarà il motto e un buon input per spronarci e darci una dose di forza e coraggio necessaria per iniziare questa nuova avventura.

Al tempo stesso, lasciatevi andare all’avventura e al brio di essere di liberi.

 

Portatevi un libro o un diario per scrivere

Avrete sicuramente tempo di leggere!

Dopo una lunga giornata trascorsa in auto, in spiaggia o in movimento, non c’è niente di meglio che rilassarsi con un buon libro.

Un lettore di e-book è essenziale se volete portarvi diversi libri: avrete così più spazio e meno peso in valigia.

Portate anche carta e penna. Approfittatene per disconnettervi e annotare qualche nota importante che vi è sfuggita.

Ricordate che il vostro viaggio vi lascerà un bellissimo ricordo comunque, ma potete immortalare questi momenti scrivendoli sul vostro diario di viaggi!

Godetevi il viaggio, divertitevi!

viaggiare da soli consigli avventura

L’ultimo consiglio da seguire  per viaggiare da soli nel prima, durante, dopo, e sempre.

Godetevi tutto questo momento, fin dalla scelta iniziale di viaggiare da soli!

L’adrenalina pre-partenza, quell’ansia che ti contorce lo stomaco quando stai per arrivare, i profumi nell’aria la mattina presto, la panchina che ti aspetta di fronte al tramonto, la strana sensazione di chiedere un “tavolo per uno”, i messaggi degli amici che ti chiedono come va.

Godetevi quest’esperienza nuova, sentitevi vivi, assaporando la bellezza totalizzante di essere libero nella libertà più pura che ci sia!

 

E per finire ultimo consiglio…

C’è ancora qualcuno che pensa che viaggiare da soli sia triste, che lo si fa perché non si ha nessuno con cui partire.

Queste persone non sanno che prendere la decisione di fare un viaggio da soli è una delle azioni più belle e importanti che si possano fare nella vita.

Sono certa che sono tante le paure che precedono questa decisione: il senso di sconforto, le emozioni contrastanti, la voce che dice “starò facendo la cosa giusta?”

In realtà, basta prendere e andare, lasciare quello che ci fa sentire protetti  a casa e al sicuro.

Non lasciare che le tue paure e insicurezze ti fermino dal partire per quella che potrebbe essere una delle esperienze più belle della tua vita. D’altronde, quando hai nostalgia esistono gli smartphone.

Anche se vi sentirete soli, scoraggiati, frustrati, non perdete di vista tutte le cose positive che un’esperienza del genere porta con sé.

Col tempo ho imparato che il mondo è casa mia e che posso sentirmi al sicuro ovunque, che posso incontrare persone lungo il mio cammino che hanno fatto la stessa scelta, che mi danno sicurezza e coraggio.

 

 

Cosa ne pensate? Vi ho convinto a viaggiare da soli con i nostri consigli 😉?

Scrivimelo qui sotto nei commenti…

 

La community di Diventa un Viaggiatore è qui per aiutarti ad aggiungere all’interno del tuo schema di vita la parola viaggiare.

Infatti viaggiare, che sia il tuo obiettivo di vita principale o che sia un tuo obiettivo secondario, è una delle cose più belle e stimolanti che possiamo fare nella nostra vita.

Ed il primo passo verso la realizzazione di questo grande obiettivo è quello di scaricare la guida 100% gratuita che ti insegna i 7 Step per realizzare il viaggio dei tuoi sogni spendendo poco e trovando il coraggio di farlo senza paura.

SCARICALA ADESSO non perdere altro temp

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui